LUCIANO ANIBAL VENTOLA

 

Luciano Anibal VentolaLuciano, chinesiologo, fisioterapista e terapista fisico, ha intrapreso gli studi in Argentina a Rosario, dove si è laureato nel 2017 presso l’Università Aperta Interamericana nel Corso di Laurea in Chinesiologia e Fisiatria della Facoltà di Medicina e Scienze della Salute.

Luciano, chinesiologo, fisioterapista e terapista fisico, ha intrapreso gli studi in Argentina a Rosario, dove si è laureato nel 2017 presso l’Università Aperta Interamericana nel Corso di Laurea in Chinesiologia e Fisiatria della Facoltà di Medicina e Scienze della Salute. Dal 27/12/2017 al 31/08/2021 è stato iscritto all’Albo professionale del Collegio dei Chinesiologi, Fisioterapisti e Terapisti fisici della Provincia di Santa Fe (Argentina).

E’ istruttore certificato di pilates reformer, titolo conseguito nell’agosto 2021 con il master trainer Dott. Gabriel Pidello.

Nato nel 1986, ha iniziato il suo percorso professionale nel mondo del pilates nel 2016.

Fino al 2018 è stato istruttore di pilates reformer, matwork e ginnastica posturale.

Dal 2018 ad agosto 2021 ha ricoperto la posizione di Fisioterapista e di Coordinatore dell’area di Chinesiologia presso il centro di Riabilitazione CENERE (Centro di Neurologia e Riabilitazione) a Rosario (Argentina).

Durante questa esperienza lavorativa ha avuto modo di approfondire le sue conoscenze teoriche e pratiche eseguendo diversi corsi di formazione e tirocini in diverse strutture:

– nel 2015 ha frequentato il corso di formazione “Massaggio terapeutico” presso l’ISTIT;
– nel 2016 ha frequentato il corso di formazione “Attualizzazione clinica e trattamento delle tendinopatie” e il corso di “Perfezionamento in Neurodinamia”;
– nel 2019 ha frequentato il corso di formazione “Patologia e riabilitazione del sistema vestibolare”;
– nel 2021 ha frequentato il corso di formazione “Indicazioni terapeutiche nella patologia degenerativa lombare: stenosi e scoliosi”;
– nel 2022 frequenta “Il taping drenante e propriocettivo TDP (tecnica di confezionamento e obiettivi terapeutici).
Da luglio 2020 ha coordinato un programma di rieducazione funzionale nei pazienti post-Covid.